Alcuni scatti che raccontano “PRIVATA”: il progetto sul femminicidio

Privata_Logo

Privata, la mostra itinerante che sto curando dall’8 marzo 2014 e che sta girando l’Italia, può essere raccontata solo in parte dalle fotografie delle opere, del vernissage e delle varie tappe. 

I video, le fotografie, le installazioni e le performance selezionate per la mostra, scavano nella sfera emozionale ed esperienziale di ogni individuo, sfruttando la forza comunicativa dell’arte per sensibilizzare la società civile: un passo indispensabile per modificare un comportamento relazionale malato e obsoleto, purtroppo tristemente radicato nella quotidianità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *